Home Design Sedie da ufficio ergonomiche: quali caratteristiche per combattere il mal di schiena
Sedie da ufficio ergonomiche: quali caratteristiche per combattere il mal di schiena
16/01/2020

Sedie da ufficio ergonomiche: quali caratteristiche per combattere il mal di schiena

Quando si lavora in ufficio e si passano molte ore seduti alla scrivania il mal di schiena è sempre dietro l’angolo. La soluzione sono le sedie da ufficio ergonomiche: scopriamone le caratteristiche!

Quando si ha un lavoro sedentario è molto frequente che si soffra di mal di schiena e la colpa, oltre che della cattiva postura, è nella maggior parte dei casi delle sedie poco adatte. Star seduti molte ore può creare problemi alla colonna vertebrale, farlo su una sedia poco adatta è anche peggio.

È possibile contrastare il problema affidandosi alle sedie da ufficio ergonomiche, così da riuscire anche ad aumentare la propria produttività.

Vediamo quali caratteristiche devono avere per combattere il mal di schiena e la cattiva postura.

Le caratteristiche delle sedie da ufficio ergonomiche

Una sedia da scrivania inadeguata ci porta inevitabilmente ad assumere una cattiva postura, la causa principale del mal di schiena di fine giornata. Lavorando molte ore seduti può causare dolori cervicali, lombari e stanchezza precoce.

Il primo consiglio è quello di alzarsi spesso e sgranchire gambe e schiena, almeno una volta ogni ora e mezza per cinque minuti, e provare a tenere sempre collo e braccia rilassate quando si sta alla scrivania e impegnarsi a tenere sempre una corretta postura.

Ma la soluzione più efficace è procurarsi una sedia da ufficio ergonomica perfetta per la propria fisicità e capace di sorreggere la schiena in modo corretto. Ecco tutte le caratteristiche di una sedia da ufficio ergonomica perfetta.

Altezza regolabile

Una sedia con un’altezza regolabile è fondamentale per il benessere della propria schiena, poiché in questo modo è possibile regolarla correttamente all’altezza della scrivania su cui ci si trova a lavorare. Al momento dell’acquisto, infatti, non è possibile provarla davanti alla propria scrivania, quindi è importante assicurarsi che la sedia abbia una levetta sotto al sedile che permetta di regolarne l’altezza e, magari, anche l’inclinazione.

Comodi braccioli regolabili

Anche la presenza dei braccioli è molto importante, soprattutto se regolabili, poiché abbassandoli e alzandoli a proprio piacimento, danno la possibilità di allineare correttamente le braccia alla scrivania così da non tenerle sempre in tensione in una posizione scorretta. Addio, quindi, al dolore alle spalle e al collo.

Il giusto supporto alla schiena

Lo schienale ergonomico è l’elemento fondamentale della perfetta sedia da ufficio. Lo schienale ergonomico, infatti, evita che la schiena assuma posizioni scorrette ed aiuta a tenere la giusta postura, anche se si sta seduti molte ore. È importante che lo schienale sia regolabile verticalmente e che abbia dei supporti lombari regolabili anche in profondità.

Una sedia adatta alla propria corporatura

Strano a dirsi, ma le sedie da ufficio devono essere “della tua taglia”. Devi sceglierla a seconda della tua corporatura poiché, ad esempio, non è detto che una sedia da ufficio molto grande sia più comoda se tu sei una persona molto minuta. La seduta non deve essere troppo ampia, tanto da toccare il retro delle tue ginocchia, e la larghezza deve essere di almeno 2-3 centimetri più larga dei tuoi fianchi.

Madea Arredi offre una vasta gamma di sedie da ufficio ergonomiche, adatte ai lavori sedentari e complete delle garanzie di comfort. Tutte Made in Italy, le sedie da ufficio sono classificate secondo le normative UNI EN. Inoltre, Madea offre una consulenza gratuita per trovare la sedia ergonomica perfetta per te e le tue esigenze.

Nel nostro shop potresti trovare la tua sedia da ufficio ergonomica perfetta. Vieni a dare un’occhiata!

Seleziona l'ambiente di tuo interesse e dai uno sguardo ad alcune possibili soluzioni.

© Madea Sas - Tutti i diritti riservati - P.iva: 08959391213